Caricando...

Ingrandisci immagine

Genio Italiano 2011 (arretrato)

Codice prodotto: mkgenio11


Prezzo: 50.00

Imprenditori e comunicatori per dare una sveglia ai mercati

Questa è ormai la quarta edizione dello speciale di Media Key ‘Genio Italiano’, caratterizzato in copertina dall’uomo vitruviano di Leonardo da Vinci e dalle fotografie dei protagonisti dell’imprenditoria e della comunicazione i cui profili e le cui interviste costituiscono la parte preponderante del volume che tenete in mano. Questo speciale è nato per portare come esempio, a tutti coloro che puntano al successo, le storie professionali dei grandi miti dell’imprenditoria e del management e nello stesso tempo per valorizzare i leader della comunicazione agli occhi dei ‘capitani d’impresa’. Indubbiamente il momento presente non è per nulla facile: l’attuale manovra non favorisce per nulla una ripresa economica, come ormai si può constatare. Il periodo è difficile soprattutto per le strutture della comunicazione: il lieve incremento degli investimenti pubblicitari registrato nel 2010 faceva sperare in ulteriore miglioramento nel 2011, cosa che non è avvenuta; e anzi la sperata ripresa ha lasciato il posto a un’ulteriore contrazione degli investimenti. È proprio in questi momenti difficili, però, che la pubblicità dovrebbe rappresentare una misura anticiclica. In ogni caso, un’assenza prolungata dalla scena pubblicitaria potrebbe costare molto di più successivamente per recuperare il tempo e le share perdute. Il mondo dell’imprenditoria e quello della comunicazione hanno bisogno l’uno dell’altro: una miglior conoscenza reciproca – e in particolare una miglior consapevolezza del modo in cui le strutture della comunicazione, con i loro diversi approcci, possono aiutare le aziende a promuovere i prodotti e i servizi in un momento così difficile – è certamente auspicabile. La prima parte di questo volume è dedicata a personaggi di rilievo del settore imprenditoriale e del top management: da Luigi Abete, ‘presidente nato’, a Giuliano Adreani, il guru della pubblicità; da Alberto Bombassei, l’innovatore, a Giovanni Rana, il ‘signore dei tortelli’; da Ottavio Missoni, campione di atletica e poi del made in Italy, a Santo Versace, uomo dalle mille sfaccettature; da Ferruccio Ferragamo, tutto forza e tenacia come il padre Salvatore, a Nerio Alessandri, il filosofo del wellness; da Nicoletta Spagnoli, che ha ridato lustro alla moda creativa, a Giuseppe Stefanel, che ha sviluppato l’azienda a livello mondiale; da Ilaria Borletti Buitoni, la borghese rivoluzionaria, a Umberto Veronesi, l’oncologo programmatico. La seconda parte è invece dedicata ai ‘Key People’ della comunicazione: marketing manager di alcune aziende, leader di agenzie di comunicazione e responsabili di concessionarie e mezzi di comunicazione.
Fra i manager di azienda vi proponiamo le interviste a Chiara Grosselli (IBM Italia) e a Elena Sirtori (12, Roses and Bubbles). Fra le agenzie di comunicazione figurano Giorgio Brenna (Leo Burnett), Ezio Campellone (Armando Testa), Aldo Biasi (Aldo Biasi Communicazione), Daniele Peccerillo (Verba), Paolo Mamo (Altavia), Daniele Maestrami (AdmCom),
Francesco Giromini (Bright.ly), Mario Catoni (Catoni Associati), Claudio Agazzi (Layoutweb), Alessandro Fellegara, Francesco Gemelli e Alessandro Egro (Tribe Communication), Francesco Fasanaro (Horizon Adv), Giampiero Cito (Milc), Federico Ceccarelli (E3), Diego Chiavarelli e Andrea Denaro (Dnsee), Nicola Ratti e Matteo Maretti (KatePiù Agency), Luca Bergo e Federico Gualtieri (Tunnel Studios), Matteo Esposito (Imille). Per le agenzie media abbiamo Eugenio Bona e Valentino Cagnetta (Media Italia) e Natale Accetta (OC&M). Per i servizi troviamo Paolo Necchi (ABC Production) e Gianfilippo Napolitano (Movie & Arts). E infine per i mezzi e le concessionarie proponiamo le interviste a Marco Leonardi (Mediaset Premium), Daniele Mancini (Casa.it), Antonio Sanò (ilMeteo.it), Andrea Febbraio (Ebuzzing), Roberto Sergio (Sipra), Lorenzo Montagna (Yahoo! Italia), Nicola Novellone (Sky Italia), Eduardo Montefusco (RDS), Giuseppe Mauro Scarpati (Publicitas) e Virgilio e Lorenzo Suraci (RTL 102.5). Completa il volume una terza parte dedicata ai fatti più importanti accaduti nel mondo della marketing communication durante il 2011. Buona Lettura.

Si può pagare con carta di credito o Bonifico bancario. Per maggiori informazioni vai alla pagina Modalità di pagamento