Caricando...
TV KEY 312

Ingrandisci immagine

TV Key n. 312 (arretrato)

prova

Codice prodotto: arr_tv312


Prezzo: 9.00

TV E RADIO INSIEME PER LA CRESCITA

Questo fascicolo è dedicato principalmente al 46° Key Award, il più longevo dei riconoscimenti, da noi organizzato e in programma il 10 dicembre 2014 a Milano al Teatro Elfo-Puccini. Questa edizione presenta novità davvero rilevanti. La più eclatante è la nascita del Radio Key Award i cui vincitori saranno celebrati nell’ambito del galà dei winner del Key Award. Del resto, tv e radio sono mezzi spesso pianificati insieme: come è noto la tv conferisce al piano grandi coperture e la radio grandi frequenze di esposizione al messaggio integrandosi così perfettamente. Quindi l’accoppiamento tv e radio al Key Award ci sembra particolarmente adatto. Ma la ragione della nascita del Radio Key Award è da ricercarsi soprattutto nella mancanza, da diversi anni, di un premio specifico per la radio dopo l’annullamento del prestigioso Radiofestival organizzato dalla Sipra. Se andiamo alle origini poi anche il Key Award nacque, molti anni fa, per supplire a un riconoscimento specifico per gli spot come quello che organizzava l’associazione delle case di produzione di allora, l’Anipa, che per motivi di budget aveva rinunciato a organizzarlo. Un’altra novità del Key Award di quest’anno è rappresentata dalle due sezioni riguardanti gli spot in format: quei comunicati concepiti in gran parte dalle strutture interne alle concessionarie per sfruttare le sinergie con i programmi dei canali televisivi e che stanno incontrando il favore degli utenti. La cover di questo fascicolo, distribuito anche al galà dei winner, è dedicata a un film pubblicitario che ci ha particolarmente colpiti sia per l’approccio inedito inaugurato nel settore in cui agisce l’azienda, sia per il garbo e la sintonia con chi trae emozioni dalla tecnologia. Si tratta come avrete notato dello spot per Unieuro, studiato da Red Cell di Alberto De Martini e realizzato dalla casa di produzione Terminal di Luca Callori di Vignale. Sulle pagine che seguono troverete inoltre un servizio piuttosto interessante su Viacom International Networks che, guidata da Andrea Castellari, sta ottenendo risultati eccellenti (+13,5% di crescita in settembre della audience sul totale individui e +25% sul target di riferimento). Vi proponiamo inoltre un’intervista a Matteo Sordo per Premium Prestige, il temporary channel di Mediaset on air dal 15 novembre 2014 al 6 gennaio 2015, e servizi su sull’Infinity Film Festival di Roma centrato sui migliori corti e web series in streaming, sulla casa di produzione Rosanna & Associati, particolarmente brillante in questo Key Award, sulla specialissima DUDE che è un po’ agenzia e un po’ casa di produzione e un’intervista a Nevina Satta direttore di Sardegna Film Commission. Conclude il volume un reportage dal Festival del Cinema di Roma, giunto alla nona edizione e uno studio sul mercato dello spot tv dove riportiamo per ogni casa di produzione i film realizzati nel primo semestre dell’anno e relativi credits. Buona lettura!

Roberto Albano

Si può pagare con carta di credito o Bonifico bancario. Per maggiori informazioni vai alla pagina Modalità di pagamento