Caricando...

Ingrandisci immagine

Media Key n. 303 (arretrato)

Codice prodotto: arr_mk303


Prezzo: 10.00

Nivea, un marchio celebre e conosciuto da tutti, compie cento anni! In questo secolo di vita ha saputo anticipare i gusti e soddisfare i bisogni dei consumatori, e lo dimostra il fatto che il brand è vissuto con affetto e percepito come italiano pur avendo una casa madre tedesca, la Beiersdorf, da sempre impegnata nella ricerca con la volontà essere costantemente al servizio del benessere dei consumatori. La copertina di questo fascicolo è dedicata proprio a questo marchio-mito e ritrae Andrea Mondoni, Direttore marketing mass market di Beiersdorf Italia, che abbiamo intervistato per conoscere la straordinaria storia di Nivea e le iniziative previste per celebrare l’importante anniversario. Questo numero di Media Key è anche caratterizzato da due Special Report molto interessanti: ‘Web: il motore del futuro’ e ‘I quotidiani nel mondo’. Il primo relaziona sul sempre più importante IAB Seminar, che quest’anno ha messo in evidenza il valore del search marketing, comparto che oggi incide per quasi la metà dell’intero investimento pubblicitario su internet. Nello stesso speciale figurano inoltre una ricerca sulla cosiddetta ‘Generation Y’ (i nati dal 1977 al 1994) che mette in luce il suo amore per i blog e le marche da essa più ammirate (come BMW e Chanel), un servizio sui diversi modelli e sul ruolo dei social media nella società postmoderna e i risultati molto interessanti di una ricerca condotta dal prolifico Osservatorio New Media & Tv della School of Management del Politecnico di Milano, centrata sulle diverse piattaforme media e in particolare sullo sviluppo del digitale. Il secondo Special Report riguarda invece l’imponente studio Newspapers World 2011, curato da Patrizia Marcolli (Blei), che ha come obiettivo quello di esaminare la situazione della stampa quotidiana paese per paese, con una importante novità: il monitoraggio dell’estensione dei contenuti delle diverse testate ai new media (online, mobile, tablet). Elaborando i dati di questa utilissima ricerca vi proponiamo venti schede sulla situazione di altrettanti paesi esteri (dagli Stati Uniti alla Cina, da Brasile alla Russia, passando per le principali nazioni europee), quelli in cui gli investimenti in advertising sui quotidiani sono più elevati, con l’esclusione del Giappone (non rilevato data la complessità di quel mercato e gli accadimenti gravissimi – il terremoto, lo tsunami, le centrali nucleari danneggiate – degli ultimi mesi, che hanno avuto profonde ricadute anche sul mercato dei media e degli investimenti pubblicitari, previsti in contrazione nel 2011 proprio per questi motivi). In ogni scheda potrete trovare, oltre ai dati analitici sulla diffusione e la readership delle principali testate, anche informazioni di carattere generale riguardanti la popolazione, l’universo dei lettori e la sua suddivisione per sesso, per età, per livello culturale, per professione e per reddito. In particolare, figurano dati riguardanti le penetrazioni del web e dei social media. Vi proponiamo poi un’intervista esclusiva con uno dei più acclamati guru del management, lo svedese Jonas Ridderstråle, prossimo protagonista al World Business Forum di Milano e autore di testi di grande successo come Funky Business, Karaoke Capitalism e il più recente Ri-caricare l’azienda. In più, ecco un servizio sulle operazioni di branding e di comunicazione di una grande realtà italiana, il Gruppo Montepaschi, e tre articoli sulle numerose iniziative offerte al mercato da concessionarie vincenti come CBS Outdoor, Open Space e Blei. Completano il fascicolo le interviste ai leader di alcune agenzie che in questo periodo di crisi si stanno mettendo in luce per le loro performance, il loro posizionamento e le loro originali campagne: parliamo di Lowe Pirella Fronzoni, di 3d’esign communication, di Tribe Communication e di Zero. Manca poco più di un mese al galà dei winner dell’ottava edizione del Press & Outdoor Key Award, che come in passato evidenzierà le migliori campagne stampa e affissioni frutto del lavoro creativo della agenzie di comunicazione italiane. Vi diamo quindi appuntamento al prossimo fascicolo, e in particolare al 13 giugno all’Università IULM, per festeggiare insieme le migliori espressioni della creatività made in Italy.

Si può pagare con carta di credito o Bonifico bancario. Per maggiori informazioni vai alla pagina Modalità di pagamento