Caricando...

Ingrandisci immagine

TV Key n. 286 (arretrato)

Codice prodotto: arr_tv286


Prezzo: 9.00

UNA TV DA 190 MILIARDI DI DOLLARI DI PUBBLICITA'

Questo fascicolo è strutturato principalmente su due speciali: uno sulle Tv Digitali, con la presentazione di alcune fra le principali televisoni satellitari e digitali terrestri, e un altro sugli investimenti pubblicitari televisivi nel mondo, con dati tratti dal rapporto ‘Advertising Expenditure Forecast’ di ZenithOptimedia. Parlando di televisioni satellitari e digitali, la copertina non poteva che essere dedicata a un Gruppo di grande successo in questo settore: Turner Broadcasting System Italia, con il suo Amministratore delegato Jaime Ondarza e il Vice direttore generale Giovanni Parenti. In questi ultimi tempi il Gruppo Turner ha raggiunto la leadership sul target Kids con i suoi tre canali Cartoon Network, Boing e Boomerang, i cui programmi sono distribuiti attraverso l’utilizzo di tutte le piattaforme disponibili e cioè satellite (Sky), digitale terrestre (Mediaset Premium), web (Fastweb) e mobile (3 Italia). Nelle pagine che seguono figurano anche interviste ad altri operatori di successo del comparto delle tv satellitari e digitali: Digitalia ’08, partecipata al 100% da Publitalia ’80, che con i canali di cui gestisce la raccolta pubblicitaria ha raddoppiato il fatturato superando i 100 milioni di euro; il Gruppo Discovery, che con i suoi sette canali ha registrato un aumento del 41% delle audience; Eurosport, che con il nuovo tool ‘Eurosport Player’ emette i programmi anche in streaming permettendo agli utenti di scegliere il proprio palinsesto; e infine NBC Universal, che con i suoi tre canali (Studio Universal, Steel e Diva Universal, ex Hallmark) è in grado di coinvolgere un vasto pubblico di tutte le età e caratteristiche. Nel secondo speciale riportiamo una sintesi degli interessanti dati sugli investimenti pubblicitari sulla televisione a livello mondiale e per ogni singolo paese, con le previsioni fino al 2013. Secondo le informazioni fornite dagli analisti di ZenithOptimedia, la televisione rimane il mezzo più importante per l’advertising, con una share media in costante crescita, tanto che alla fine di quest’anno gli investimenti sul mezzo dovrebbero superare il 40% dell’intero mercato della pubblicità. Il giro d’affari degli spot, in valore assoluto, dovrebbe superare addirittura i 190 miliardi di dollari, con una crescita del 5,4% sul 2010: e questo malgrado la recessione da tsunami del Giappone, la grave crisi greca e le rivoluzioni arabe. Fra gli altri servizi che vi proponiamo figurano un articolo sullo spot Sustenium Plus, ricco di effetti speciali e ideato dal Cerchio Creativo di Tribe Communication per Menarini: un altro sullo spot per Giotto di Ferrero Germania, prodotto per il mercato tedesco dalla cdp ITC Tools; la presentazione di un leader di settore come Flippermusic, che sta impostando nuove logiche di sviluppo; e un’interessante riflessione sui registi cinematografici di rilievo che si cimentano sempre più spesso con gli spot pubblicitari: D’Alatri, Luchetti, Tornatore, Lucini, Muccino, Ozpetek, per citarne alcuni. Chiudono questo numero la consueta analisi del mercato dell’home entertainment, incentrata stavolta sulle nuove camcorder che permettono di registrare video in 3D, e i servizi sulle audience delle tv generaliste e delle tv satellitari e digitali. Arrivederci al prossimo Tv Key Speciale Cannes e buona lettura!

Si può pagare con carta di credito o Bonifico bancario. Per maggiori informazioni vai alla pagina Modalità di pagamento