Caricando...

Ingrandisci immagine

TV Key n. 292 (arretrato)

Codice prodotto: arr_tv292


Prezzo: 9.00

Spot, creativi e cdp alla ribalta del 43° key award

Il 2011 non è stato un anno propriamente felice per il mercato della pubblicità televisiva. Dopo il buon risultato del 2010 si è ridiscesi nel 2011 quasi ai livelli del 2009, con un calo del 3,7% in termini di investimenti pubblicitari televisivi. È stato quindi un anno che sarebbe meglio dimenticare, aiutati magari dal sorriso di Federica Pellegrini, che insieme a Riccardo Rossi campeggia sulla cover di questo fascicolo come protagonista del serial pubblicitario di Enel. Il leader di mercato dell’elettricità, del resto, sponsorizza il nuoto: e quindi era abbastanza naturale che il testimonial più adatto fosse proprio la campionessa, simbolo dell’Italia che vince. L’ambientazione dello spot va però al di là delle prestazioni sportive che si potevano sfruttare per puntare invece su comportamenti assolutamente quotidiani da parte della Francesca nazionale. Si tratta quindi di un format orientato verso la commedia all’italiana, ma con un tocco sofisticato grazie al lavoro di Luca Miniero, regista reso famoso dal grande successo cinematografico del film Benvenuti al Sud; alla produzione dell’emergente cdp Think Cattleya, guidata magistralmente da Monica Riccioni; e alla creatività dell’agenzia Saatchi & Saatchi. Un altro spot di grande impatto, che proprio per questo motivo ha vinto il Best Impact Award al 43° Key Award, è quello del Grana Padano (agenzia Leo Burnett, cdp Remida Records): in questo caso l’obiettivo era contrastare prodotti similari – ma non certo DOP – introdotti sul mercato e che non vanno confusi con il Grana Padano. L’invasione dei Babbi Natale di Sky è al centro di un altro spot che vi proponiamo, ideato dall’agenzia 1861united e realizzato da un’altra casa di produzione che sta andando piuttosto bene, Akita Film. In questo spot i protagonisti sono una squadra di Babbi Natale impegnati in epiche avventure: soldati in missione, pirati all’arrembaggio, supereroi protettori della città, per coprire tutti i generi cinematografici più amati e adatti alle feste natalizie. Altro grande film pubblicitario è senza dubbio lo spot Campari diretto da Joel Schumacher, già regista di tanti film di successo, ideato da Bcube, realizzato da Filmmaster e vincitore anch’esso al 43° Key Award. Un servizio sulla brillante casa di post produzione XLR8 condotta da Agostino Pellegrino, dopo il successo ottenuto al Key Award nella categoria ‘Effetti speciali’ (con il film Wind ‘Palloncino’) era quasi obbligato, e ci ha consentito di approfondire meglio le qualità di questa giovane ed efficiente struttura. Ma la parte principale di questo fascicolo è dedicata a tutti i winner della 43ª edizione del Key Award, la cui serata di gala si è svolta il 29 novembre al Cinema Orfeo di Milano. Nelle pagine che seguono potrete trovare i vincitori di ogni categoria con i relativi credits e frame. A ogni campagna premiata abbiamo dedicato una pagina, riportando – come abbiamo sempre fatto anche in passato – la foto scattata alla consegna del riconoscimento. Dalla serata, oltre alla brillante conduzione della ‘iena’ Andrea Agresti, ricordiamo in particolare l’intermezzo dedicato al 3D steroscopico, dove sono stati presentati i film tridimensionali iscritti e votati in sala dal pubblico presente munito di occhialini. Completano il fascicolo le biografie sintetiche dei 41 giurati, il consueto servizio sul mercato sull’home entertainment e le analisi dei dati Auditel relativi alla televisione generalista e alle reti digitali e satellitari. Sperando che Babbo Natale sia foriero di notizie migliori per tutti noi, vi salutiamo augurandovi un 2012 ricco di successi.

Si può pagare con carta di credito o Bonifico bancario. Per maggiori informazioni vai alla pagina Modalità di pagamento