Caricando...
Media Key n. 360

Ingrandisci immagine

Media Key n. 360

prova

Codice prodotto: arr_mk360


Prezzo: 7.00

MEDIA: FINALE INCANDESCENTE

LE VICENDE MEDIASET – VIVENDI E MURDOCH – SKY HANNO RESO IMPROVVISAMENTE INCANDESCENTE IL MERCATO DEI MEDIA IN QUESTO BURRASCOSO FINALE D’ANNO. UNA EVOLUZIONE RIVOLTA A CONCENTRARE SEMPRE DI PIÙ PER TROVARE MAGGIORI EQUILIBRI ECONOMICI E PER COMINCIARE A PERCORRERE LA STRADA DELLA CONVERGENZA FRA MEDIA E RELATIVI CONTENUTI E TLC COME CANALI DISTRIBUTIVI. COME È NOTO, DOPO IL VOLTAFACCIA DI BOLLORÉ NEI CONFRONTI DELL’ACCORDO PER ACQUISIRE MEDIASET PREMIUM, E DOPO LA RICHIESTA MILIARDARIA DI DANNI DA PARTE DI MEDIASET, SI È GIUNTI A UNO SCONTRO PIUTTOSTO VIOLENTO IN BORSA. L’IMPRENDITORE BRETONE, CHE PARLA ABBASTANZA BENE L’ITALIANO E AMA IL RISCHIO, OLTRE A ESSERE IL SECONDO AZIONISTA DI MEDIOBANCA, È ANCHE IL PRINCIPALE AZIONISTA DI TELECOM CON IL 20% ED È INOLTRE IL PROPRIETARIO DEL GRUPPO HAVAS CON LE RELATIVE AGENZIE DI COMUNICAZIONE. PER SAPERNE DI PIÙ SU VINCENT BOLLORÉ POTETE RIGUARDARVI LA SUA BIOGRAFIA PUBBLICATA SU MEDIA KEY GENIUS DI FINE 2014. COME ARMA DI PRESSIONE NEI CONFRONTI DI MEDIASET, BOLLORÉ HA ACQUISTATO UN BEL PACCO DI AZIONI DELLA SOCIETÀ DI SEGRATE CON UNA CONCENTRAZIONE E UN IMPEGNO ECONOMICO MAI VISTO. LUNEDÌ 12 DICEMBRE BOLLORÉ ERA IN POSSESSO DEL 3,01% DI MEDIASET. MERCOLEDÌ 14 ERA GIÀ SALITO AL 20% (CON LA PROSPETTIVA DICHIARATA DI ARRIVARE AL 30%) SCATENANDO LA REAZIONE DI FININVEST CHE, PER PROTEGGERSI, AVEVA ANCH’ESSA ACQUISTATO AZIONI SUL MERCATO PASSANDO DAL 34% AL 39,775% E, CON LA PROBABILITÀ DI RENDERE PAN PER FOCACCIA A BOLLORÉ, HA ACQUISITO QUOTE IN TELECOM. NEL FRATTEMPO RUPERT MURDOCH, CHE HA GIÀ IN MANO IL 39% DI SKY (L’UNICA PAY CHE GUADAGNA MENTRE PREMIUM E CANAL + SONO IN PASSIVO) HA PROGRAMMATO DI ACQUISIRE L’ALTRO 61% CON UN’OFFERTA ESTREMAMENTE VANTAGGIOSA. E POTREBBE IN UN FUTURO NON TROPPO LONTANO ALLEARSI O COMPRARE VODAFONE PER REALIZZARE LA CONVERGENZA. IN TAL SENSO, CI SEMBRA CHE DI PASSI IMPORTANTI SI STIANO FACENDO. LA COVER DI QUESTO FASCICOLO È DEDICATA A PUBLICIS ITALIA E A BRUNO BERTELLI CHE DA MAGGIO 2016 HA ASSUNTO LA CARICA DI GLOBAL CHIEF CREATIVE OFFICER. DA SOTTOLINEARE CHE È LA PRIMA VOLTA CHE UN ITALIANO OTTIENE, SUL PIANO DELLA CREATIVITÀ, UN INCARICO MONDIALE. L’AZIENDA DEL MESE È SISAL CHE PUÒ ESIBIRE CRESCITE NOTEVOLI GRAZIE ANCHE A SISALPAY, FRUTTO DI UNA ECCELLENTE DIVERSIFICAZIONE CHE PUÒ FAR LEVA SU BEN 45MILA PUNTI VENDITA. OLTRE A SERVIZI SU THE STORY LAB, BUSINESS UNIT DEDICATA ALL’ENTERTAINMENT CONTENT DI DENTSU AEGIS, SULL’INIZIATIVA DI BRITISH AMERICAN TOBACCO RIVOLTA AL LANCIO DI VYPE PEBBLE, UNA NUOVA LINEA DI SIGARETTE ELETTRONICHE, E SU BRILLANTI AZIENDE E AGENZIE (COOEE, ZENITH E PIXARPRINTING), VI PROPONIAMO DUE SPECIAL REPORT COME ‘FUTURO&INNOVAZIONE’ ED ‘ECOSOSTENIBILITÀ E CSR’, OLTRE A UN SERVIZIO SUI NUOVI CALENDARI (PIRELLI, LAVAZZA E CAMPARI), SULLO IAB FORUM E SULL’ACCORDO FRA ADFORM, GRANDI STAZIONI RETAIL, E LIGATUS IN FUNZIONE DI PROPORRE IL PROGRAMMATIC ANCHE PER L’OUT OF HOME. CONCLUDONO IL FASCICOLO DUE SERVIZI CORPOSI SUL LUSSO ATTRAVERSO L’OSSERVATORIO ALTAGAMMA, CHE HA PREVISTO UNA CRESCITA DEL 4% PER IL MERCATO DEL LUXURY, E CON UN REPORTAGE SUL 21° FASHION & LUXURY SUMMIT ORGANIZZATO DA PAMBIANCO STRATEGIE D’IMPRESA IN COLLABORAZIONE CON DEUTSCHE BANK. A TUTTI I NOSTRI LETTORI GIUNGANO TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE E DI FELICE ANNO NUOVO. ARRIVEDERCI AL 2017 UN ANNO CHE DOVREBBE RISERVARE PIACEVOLI SORPRESE. FRA QUESTE IL 35° COMPLEANNO DI MEDIA KEY E IL 10° DI MEDIA KEY GENIUS. BUONA LETTURA!

ROBERTO ALBANO

Si può pagare con carta di credito o Bonifico bancario. Per maggiori informazioni vai alla pagina Modalità di pagamento