TV Key n. 353

6.00
tv353
+

Nove rose rosse

Nove è il record di Nomination registrato al 52° Key Award da Flavio Ibba e dalla sua super Red Rose Productions. Una cover più che meritata per questo produttore, compositore e arrangiatore sardo e per il suo team. Quattro nomination nella categoria ‘Musica Originale’, tre nella categoria ‘Cover’ e due fra i ‘Film Internazionali’ fanno così un totale di ben nove nomination. Si tratta di un record difficilmente uguagliabile che pone in evidenza la qualità e l’originalità dell’impegno di questo artista e della sua squadra sparsa per il mondo. D’altra parte Flavio Ibba non è nuovo a registrare successi nei premi. Anche lo scorso anno riuscì a vincere due volte al 51° Key Award. Una società molto brillante è anche Voxon che compie vent’anni. Voxon sta per Vox=Voce e On=online. Si tratta infatti di un portale fondato nel 2000 da Stefano Masoni che mette a frutto la sua precedente esperienza come speaker radiofonico, doppiatore e attore. Nel portale figurano ben 200 professionisti madrelingua, oltre 400 demo e molti professionisti anche all’estero per un totale di circa 40 idiomi. Un ottimo strumento quindi per le agenzie e le case di produzione. La Festa del Cinema di Roma non poteva mancare sulle pagine di Tv Key dove gli italiani hanno rappresentato una piacevole sorpresa. Anche se il premio del pubblico BNL è stato vinto da Été 85 di François Ozon, gli italiani si sono messi in evidenza per brillanti lavori. Da Cosa sarà di Francesco Bruni allo strepitoso Sul più bello di Alice Filippi, regista da tenere presente, a Fortuna di Nicolangelo Gelormini con Valeria Golino come brillante interprete, al documentario Mi chiamo Francesco Totti di Alex Infascelli, a Romulus di Matteo Rovere fino a Freaks Out dell’ormai noto Gabriele Mainetti, rivelatosi alla Festa di Roma di cinque anni fa con Lo chiamavano Jeeg Robot. Molto interessante è stata anche la presenza dei film stranieri. Oltre al vincitore francese si sono evidenziati gli americani con Palm Springs e Soul, gli inglesi con Supernova e L’Ombra delle spie e i danesi con Un altro giro. Anche la Milano Movie Week in versione streaming ha avuto un programma ricco e fruibile gratuitamente da tutti, inclusa la proiezione di ben 30 documentari. Vi proponiamo inoltre un interessante servizio centrato sul futuro dei Branded Content e i dati salienti della ricerca ‘Lo scenario dei contenuti digitali: filiera, mercato e consumatori’ realizzata dagli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano da cui emerge una valutazione di mercato pari a 1.785 milioni per il 2019 con un incremento del 20% sul 2018. Ma al cuore di questo fascicolo abbiamo da una parte il 52° Key Award con le relative Nomination e dall’altra la ricerca in esclusiva di Tv Key centrata sui film realizzati dalle case di produzione nel primo semestre di quest’anno. Buona Lettura!
Roberto Albano

At the same price!

TV Key n. 360
tv360
6.00
TV Key n. 359
tv359
6.00
TV Key n. 358
tv358
6.00