Caricando...
TV KEY 336

Ingrandisci immagine

TV Key n. 336

Codice prodotto: arr_tv336


Prezzo: 6.00

ZELIG TV: IL CANALE DEL SORRISO

Nel settore dell’intrattenimento televisivo, fra le iniziative più interessanti di questa prima parte dell’anno vi è senza dubbio il lancio di Zelig TV. Dal 25 febbraio scorso infatti sul canale 243 del digitale terrestre si è accesa questo nuova televisione che, guidata da Roberto Bosatra (Am- ministratore Delegato di Bananas e Condirettore Zelig TV), può contare su un importante centro di produzione. Da maggio inoltre è godibile an- che via internet sul sito www.zeligtv.tv. La cover di questo fascicolo è de- dicata appunto a Zelig TV che rappresenta una coraggiosa sfida im- prenditoriale con fautori importanti come Bananas Media Company e Smemoranda, che da molti anni contribuiscono fortemente ad arricchire, innovare e spesso rivoluzionare il modo di fare intrattenimento Tv. Una struttura particolare come Zerostories è la casa di produzione di questo mese. Nata soltanto tre anni fa e condotta in modo brillante da Matteo Scortegagna che ne è anche il co-founder, ha come idea innovativa di base quella di ideare, produrre e distribuire contenuti di intrattenimento prima di tutto per i brand. Concepire cioè il branded content con una vi- sione globale e quindi con competenze sia della casa di produzione, sia dell’agenzia creativa sia dell’agenzia di planning. Fra i progetti già realizzati figura ‘Meravigliosamente‘ con Enrico Bertolino su La7 per la Fondazione Tim, ‘Ringo Thin’ sul web con iPantellas e ‘The Influencer’ realizzato per Estee Lauder. La nuova campagna per Tavernello ideata da Lorenzo Marini per il gruppo Caviro e prodotta da Filmgood ha atti- rato la nostra attenzione per le modalità comunicative basate su un ri- torno emotivo alle radici attraverso la bellissima fotografia in bianco e nero realizzata da Fabio Bucciarelli, fotoreporter di guerra, e centrate su uno storytelling che racconta che cosa c’è dietro la nascita del prodotto della più grande cantina d’Italia. Al branded entertainment, che come è noto sta crescendo notevolmente, dedichiamo un ampio servizio. L’ulti- ma ricerca OBE (Osservatorio Branded Entertainment) del 2016 dava per quell’anno una stima del mercato di questa forma di comunicazione pari a circa 300 milioni di euro. La stima per il 2017 dava una valuta- zione di 350 milioni e per quest’anno, secondo Anna Gavazzi, Diretto- re Generale di OBE, questo mercato dovrebbe attestarsi intorno ai 400 milioni. Con il nuovo editore, Franco Cappiello, Reteconomy ha cam- biato pelle. Come è noto Reteconomy è una Tv dedicata all’economia e al knowledge. L’emittente sta impostando contenuti pensati per rendere l’economia fruibile al maggior numero possibile di persone. Per suppor- tare tutto ciò, oltre alla nuova campagna pubblicitaria, vi è stato un po- tenziamento della diffusione attraverso il digitale terrestre con il canale 260 che agisce in aggiunta al canale 512 su Sky, con un apporto im- portante anche dal sito www.reteconomy.it. Fra l’altro Reteconomy trasmetterà la serata e le interviste ai winner del nostro 19° Interactive Key Award, in programma il 15 maggio all’Università IULM di Milano. Una parte consistente di questo numero è dedicata ai Protagonisti della Produzione e Post di film pubblicitari. Parliamo di Areastream, Bedeschi Film, BlowUpFilm, Brand-Cross, Fargo Film, Filmgood, Haibun, Multivi- deo, Peperoncino Studio, The Bigmama, Disc to Disc, Zerotabletop. Chiu- dono il volume servizi centrati sullo storytelling, sulla pax televisiva con- seguente all’accordo fra Mediaset e Sky e sulle nuove serie Tv che hanno rimpiazzato il cinema fra i cult per gli appassionati. Buona Lettura!

Roberto Albano

Si può pagare con carta di credito o Bonifico bancario. Per maggiori informazioni vai alla pagina Modalità di pagamento